I Passatelli DOB (Denominazione di Origine Bistrot)

E’ stata la settimana delle scelte… da Maggio proporremo il nostro nuovo menu estivo… E le domande che ci siamo fatti erano tante, le risposte poche, le strade da prendere diverse…

Ma una cosa è stata ben chiara per il Lavatoio: Buttare l’amo nello stesso mare dove pescano tutti o differenziarsi per essere scelti, per essere UNICI !?
Il problema era un po questo: Fare le stesse cose (si forse un po diverse dagli altri ma pur sempre come fanno tutti) o puntare su un menu caratterizzante!? Un menù unico, fatto di pochi piatti ma fatti a “regola d’arte”
Una direzione la si doveva prendere per cui “Bones on the Back” e via andare: sicuri della nostra scelta e certi del nostro impegno abbiamo deciso.

Abbiamo scelto di essere il locale dei Passatelli: nel nostro menu, come primo piatto, troverete solo Passatelli… fatti di ogni tipo, con ogni farina, con ricette diverse ma solo Passatelli. Ci avete conosciuto per i Passatelli e ci amerete o ci odierete per i Passatelli. Saremo il primo locale a Passatello DOB (Denominazione di Origine Bistrot). Si dice che scegliere significa anche rinunciare a qualcosa: forse rinuncerete a qualche alternativa in più ma sicuramente non rinuncerete alla qualità, perchè ogni piatto e versione di Passatelli ne avrà tanta in maniera smisurata!
Accontentare tutti sarebbe stato impossibile allora abbiamo deciso di puntare su coloro i quali vedono le cose come le vediamo noi. Chi ama il Passatello non avrà altra scelta che passare da Via Ruggeri 32 a Santarcangelo.
D’altronde noi dello staff del “Lavatoio Bistrot” una via l’avevamo già imboccata ….
Più sano, più lieto, più verde, alternativo. Non a parole ma a fatti:
Pasta, panificazione e dolci tutti integralmente fatti in casa e rigorosamente con prodotti genuini, riduzione al minimo dell’uso delle farine 00, verdure e formaggi della zona, rispetto della stagionalità delle materie prime e pure un po di originalità nel fonderli assieme ….

Come vedete noi ci mettiamo il cuore, voi metteteci alla prova !!!

E allora: Evviva il PASSATELLO!